Comment Crisis

Sorry! Blogspot makes it almost impossible for real people to comment directly at the end of each post.
Your feedback is welcome via Google+, the SLArtsParks page on Facebook, or tweet #slartsparks or @thirzaember.

Sunday, April 27, 2008

Park Jules Verne

Get out your Victorian walking shoes, put on your clockwork mustache, (don't laugh, you can get one free at Curio Obscura) and hurry over to Jules Verne Park at Sybirya.

The creation of Clematilde Oyen and Magica de Cuir as part of the ArtsParks movement, this is a gem of literary originality and 3D ingenuity. There's so much to see one visit won't do it justice, much like Verne's books, which include 20,000 Leagues Under the Sea, Journey to the Center of the Earth, and Around the World in 80 Days. Whew. That's a lot of adventure, and the park really brings it to life. Clematilde modestly credits the vivid descriptions in Verne's books. Check out the poster display in the gallery to your left when you TP into the garden. You'll find fast facts about Verne here, and lots to explore: the 'working room', a copy of Verne's study in Paris, where you can pick up a free ebook; in the garden you'll find the cannon and the spaceship from From the Earth to the Moon; and below, the observation deck based on the Nautilus from 20,000 Leagues Under the Sea
plus much more.
Magica and DJ Clematilde initially built their club Sybirya in the style of an abandoned Victorian warehouse. The elegant ingenuity of the era appealed to them both, a Verne theme seemed a natural choice. Clematilde is a fan of steampunk (she writes it too!) a post-modern sci-fi genre; the robots in the garden and the club decor are a tribute to
Benoit Sokal
and his work. She sees a parallel in the cyber- and steampunk genres and the equality and intellectual community that virtual worlds make possible.
Clematilde and Magica are working on the machine from
The Master of the World, and a complete copy of the Nautilus. They hope to expand the park with more interactive machinery. Whether you ride the travel pods or simply walk around, use your cam to pan out to get the full effect of this magnificent park, and marvel at the prophetic words of Verne:"Anything one man can imagine, another man (or woman!) can make real."


Creare un luogo in cui tecnologia e fantasia si unissero all'eleganza dei tempi andati, questa l'idea dietro lo splendido Parco Jules Verne a Sybirya, creato da Clematilde Oyen e Magica De Cuir.
Originalissimo, il parco è dedicato a Verne, l'autore di 20,000 leghe sotto i mari, Viaggio al centro della terra, Il giro del mondo in 80 giorni. Il parco fa vivere le invenzioni, le sue idee innovative e proiettate al futuro, anche perché come dice Clematilde egli descrisse la tecnologia in modo così preciso da poterlo quasi vedere: testimone anche la collezione di immagini d'epoca troverai nella galleria a fianco dell'edificio principale. Sono state scelte per rendere giustizia al seguito che le sue opere hanno avuto nel mondo della letteratura e della cinematografia. Nella galleria ci sono informazioni sulla Vita e le opere di Verne, potrai anche visitare una copia esatta del suo studio parigino, qui troverai un libro elettronico gratuito: 20,000 leghe sotto i mari. Nel giardino ci sono il cannone e la navicella di Dalla Terra alla Luna e sotto troverai la sala controlli della Nautilus.


Il parco è nato dall'idea di costruire una discoteca (Clematilde fa la DJ) basata sullo stile vittoriano quello tipico della letteratura Verniana; una fabbrica abbandonata. Il club come anche l'ingresso è dedicato a Benoit Sokal. La sua opera multimediale (che alcuni chiamano gioco ma che tale non è per lo spessore narrativo), è molto simile al club il tutto gira intorno alla subculture Steampunk, una forma letteraria che si è affiancata al cyberpunk e alla fantascienza post moderna.
Attualmente Magica e Clematide stanno costruendo il veicolo de Il Padrone del Mondo e stanno finendo una copia dell'enorme sommergibile Nautilus. Se prendi il Pod (anche questa una invenzione di Verne) o semplicemente fai il giro a piedi, non dimenticare di usare il cam per vedere tutto ciò che ha da offrire questo magnifico parco. Sarete d'accordo con Verne quando disse: 'qualsiasi cosa un uomo può immaginare, un altro uomo (o donna!) può realizzare.'
Il futuro del loro parco? Vogliono ampliare il più possibile il tema Verniano, con maggiori dettagli e tutte le invenzioni. Se sarà possibile, vorrebbero creare un percorso avventuroso ambientato nelle storie di Verne con maggiore interattività con i visitatrori. Per Clematilde, i parchi letterari dovranno avere un seguito enorme perchè tutti leggono o vorrebbero e SL ci permette di visualizzare quello che si legge. Ma per lei, ci offre anche una nuova forma narrativa: il suo sogno è un'opera letteraria diversa: non più l'autore che crea il libro che poi diventa 3D in SL ma un'opera fatta direttamente in SL un mondo da visitare e vivere e che diventa scrittura più del cinema. Siamo tutti registi delle nostre avventure in SL e attori noi stessi: qui ci sono lands che sono poesia, altre sogni fatti realtà, e questa libertà, queste amicizie ci rendono migliori.

No comments: